WINDOWS 11: aggiornamento gratuito e nuove funzioni

WINDOWS 11: aggiornamento gratuito e nuove funzioni

Tra le novità più attese troviamo la modalità tablet migliorata, con rotazione del dispositivo, gestione delle finestre e comandi touch reattivi e fluidi. Sarà ottimizzata anche la funzione di scrittura e disegno tramite penna, indispensabile per artisti e creativi. Gli utilizzatori di tablet apprezzeranno molto lo sforzo di Microsoft per adeguarsi e competere con altri sistemi operativi e  noteranno subito le grandi differenze dopo il salto da Windows 10

Invece, per tutti i dispositivi, si attendono ottimizzazioni per i comandi vocali, incluse le app per la dettatura del testo, altre funzioni di grande importanza per professionisti e studenti.

Rispetto a Windows 10, la veste grafica rinnovata rende Windows 11 particolarmente adatto al multitasking in un'ottica di incremento della produttività. Infatti, sarà più facile gestire le finestre con maggiore flessibilità grazie a Snap Layouts, vantaggio ancora più rilevante su monitor di grandi dimensioni. Inoltre, chi usa più monitor, potrà memorizzare la posizione delle finestre per ritrovarle identiche alla sessione di lavoro successiva senza perdere tempo a riorganizzare i desktop.

Altra novità di Windows 11 è Teams che sostituisce definitivamente Skype. Teams è già integrato nel desktop, per chi ama essere sempre connesso, chattare con agli amici o partecipare a conference call per lavoro.

Per navigare in Internet ritroviamo Microsoft Edge, questa volta con un maggior numero di Widget per organizzare e personalizzare il flusso di informazioni scegliendo le più significative in base ai propri interessi. Così si potranno impostare meteo,  cronaca, sport, finanza e tanti altri argomenti per rimanere sempre aggiornati senza perdere tempo nella ricerca.

Con Windows 11 l'uso di contenuti multimediali è ancora più semplice grazie all'ampia compatibilità con Android. Il Microsoft Store e Amazon App Store saranno collegati e sarà possibile scaricare tutte le app contenute. Sono già disponibili e pronte all'uso Pinterest, Instagram, Tik Tok, Disney + e molte altre, da vedere su tutti i dispositivi con Windows 11 o sugli schermi TV grazie alla funzione Mirroring.

Quando esce Windows 11?

Il 24 giugno 2021 Microsoft ha annunciato l'uscita senza rendere nota la data precisa. Fino al 24 giugno, gli iscritti a Microsoft Insider hanno potuto scaricare la versione beta per testarla, segnalare eventuali bug e dare feedback alla casa produttrice.

Quindi si pensa che Windows 11 sarà pronto per l'uscita ufficiale tra ottobre e dicembre del 2021  disponibile con l'acquisto dei nuovi PC. Invece il passaggio a Windows 11 per chi già possiede un PC con Windows 10 avverrà con aggiornamento gratuito a partire dai primi mesi del 2022.

Quali sono i requisiti di sistema per Windows 11?

In generale, chi possiede Windows 10 non dovrebbe avere problemi con il passaggio verso il nuovo sistema operativo, fermo restando un hardware adeguato. A tal proposito vediamo i requisiti minimi di sistema per installare Windows 11:

  • Processore 64 bit da 1 Ghz con almeno 2 core 
  • RAM 4 GB
  • Archiviazione 64 GB
  • Firmware del sistema Compatibile con UEFI, Avvio protetto
  • TPM 2.0
  • Scheda video compatibile con DirectX 12 / WDDM 2.x
  • Schermo almeno 9 pollici con risoluzione HD (720p)

In ogni caso, per verificare la compatibilità è disponibile l'app Controllo integrità del PC.

Chi ha tutti i requisiti di sistema, ma possiede un sistema operativo precedente, ad esempio Windows 8,  dovrà passare prima a Windows 10 per poi ottenere gratuitamente Windows 11.

Proprio in attesa del nuovo sistema operativo, in questi mesi le offerte per la licenza di Windows 10 sono molto convenienti e si possono acquistare a 5 – 8 – 12 euro a seconda del bundle e al numero di dispositivi. Un'occasione per rinnovare e ottimizzare il proprio PC!

Condividi questo post...

Messaggio precedente

I nostri marchi